SIAMO TUTTI COACH IN QUALCHE MODO

SIAMO TUTTI COACH IN QUALCHE MODO

A chi non è mai capitato di ricevere una richiesta di aiuto da un amico, un parente, un collega in difficoltà, che vi ha chiesto di passare un po’ di tempo con lui per ascoltarlo ? e voi lo avete sicuramente fatto, a poi avete usato ogni vostra competenza per aiutarlo a prendere una decisione, o a trovare una soluzione al problema, magari a volte dando anche un consiglio o una vostra opinione.

Ecco, ogni volta che vi trovate in una situazione simile vi trovate in una relazione di aiuto, come in una relazione da bar, in cui voi ascoltate e guidate e l’altro si sente meglio e focalizza il problema trovando la soluzione che davvero vuole applicare, magari prendendo una decisione da trasformare in AZIONE appena usciti dal bar o la mattina dopo…”ecco, farò esattamente così…”

Il coaching è una cosa abbastanza semplice, se vogliamo, ma attenzione, nella semplicità si insidiano le più grandi minacce e difficoltà, perché spesso confondiamo la semplicità con la faciloneria, sminuendo le cose e rendendole banali.

Invece, se davvero poi vuoi essere coach e aiutare le persone, quelle che non ti conoscono e che ti verranno a parlare dei loro sogni, dei loro obiettivi, dei loro desideri, delle difficoltà che incontrano e non riescono a superare, delle loro emozioni e dei rifiuti che subiscono dagli altri e da se stessi, bè qui il gioco si fa duro, e devi essere STRAORDINARIO, devi avere un METODO, devi essere PREPARATO.

Ecco, trovarsi a giocare a fare il coach può capitare a chiunque, ma poi essere coach ogni giorno della tua vita è una missione che va sostenuta, contro ogni difficoltà.

Devi essere AUTENTICO, incorruttibile, ispirare fiducia, aver combattuto e sconfitto già tutti i tuoi demoni, perché non ti fermino quelli degli altri. Non puoi essere in conflitto con te stesso, devi essere concentrato sull’altro, fino a diventare EGOLESS nella relazione.

E non basta un pezzo di carta che attesta che qualcuno ti ha formato e ti ha dato un attestato…no…qui si gioca con le più grandi aspettative delle persone, loro ti affideranno il loro futuro, e tu non puoi essere solo un coach da bar… devi essere un vero coach.

Ecco, è tutto qui, come sempre è semplice e facile. Quando qualcuno ci chiede di ascoltarlo e aiutarlo, non tiriamoci indietro, e se possibile, se sembra possibile, chiediamogli: “hai pensato di parlare con un coach ? potresti trovare più facilmente quello che cerchi…..”

Il coaching è azione

Up to Your Next Level

#metodo #coach #coaching #crescita #formazione

#uptonext