La scrittura Espressiva

La scrittura Espressiva

Scritto da avv. Maddalena Violante – consulenza d’impresa – Business & Life Coaching

LA SCRITTURA ESPRESSIVA

Tutto parte sempre dal potenziare se stessi. Dalla ricerca di migliorare la propria vita, le proprie performance. Per farlo occorre conoscersi.
Avviare un percorso di coaching significa prendere la decisione di abbattere il limite, di accettare la responsabilità di una scelta di vita consapevole. Significa voler accettare un percorso che porti alla conoscenza delle proprie potenzialità, delle proprie emozioni e, quindi, mettere a fuoco i limiti, gli impedimenti e, nel contempo le grandi capacità creative che sonnecchiano nel profondo “schiacciate” e/o sedate dalle necessità quotidiane. Significa essere capaci di organizzare un piano d’azione per realizzare i propri obiettivi a breve, medio e lungo termine. Un lavoro guidato dalle potenti domande del coach.
In tutto questo è importante anche acquisire la capacità di scrivere di sé . Raccontarsi apre il mondo sulla propria interiorità, su se stessi. La frenesia degli impegni il più delle volte impedisce di capire realmente quello che si desidera. Si pensa sempre di bastare a se stessi, di essere bravi a tal punto da non avere bisogno di nulla e di nessuno. In tale contesto le figure professionali appaiono, quasi, come una illecita intrusione nella propria sfera più intima. Già, perché si tende sempre a negare l’evidenza. Ammettere il bisogno appare, quasi, come un segno di debolezza. Ed anche scrivere pare un gesto da bambini e ci si dice di non aver tempo per queste sciocchezze, si frappone sempre una scusa per non vedere e non sentire il
limite, per non chiedere aiuto.
Per scrivere di se stessi non occorrono regole, ci si può permettere un lessico semplice, si può scrivere quello che si sente così come si presenta , semplicemente. La scrittura è una grande stimolatrice neuronale per la memoria e nei momenti difficili aiuta ad aiutarsi con lo scambio di riflessioni e sentimenti. Mette in
chiaro tutto. Fernando Pessoa ha detto : “ Se scrivo ciò che sento è perché, così facendo, abbasso la febbre di sentire”
Scienziati, studiosi, regnanti da sempre hanno scritto per organizzare i propri pensieri, il loro lavoro e comprendere le proprie necessità.
E…… che il percorso di scrittura creativa abbia inizio!