Definire obiettivi ecologici

Definire obiettivi ecologici

Definire obiettivi ecologici
Se ti chiedo: sai cosa vuoi ? in quanto tempo riesci a rispondere ? bene… adesso chiediti: sai cosa vuoi per
te e per chi ti sta più vicino ? la cosa si è complicata un po’ ? aggiungiamo qualche dettaglio: sai cosa vuoi
per te e per chi ti sta vicino per i prossimi tre/sei mesi o fra un anno ?
Sono tutti esempi per comprendere quanto siamo vicini a definire un obiettivo o quanto ne siamo invece
lontani.
Spesso ci limitiamo ad avere desideri, che producono un FINTO BENESSERE non duraturo o addirittura
disagio e frustrazione; e ancor più spesso questi rimangono desideri che non realizzeremo mai, con la
motivazione che non si sono realizzate le condizioni “giuste”, che non ho avuto tempo, che qualcun altro
me lo ha impedito.
In realtà l’unico motivo per cui quei desideri sono rimasti tali è stato il fatto di non averli pensati come
obiettivi.
Un desiderio nasce dalla idea di realizzare qualcosa che ci dia una soddisfazione più o meno transitoria,
legata ad una emozione positiva che sentiamo nascere nel momento stesso in cui pensiamo all’oggetto di
quel desiderio. Tale piacere a volta resta solo nella nostra sfera emozionale e non mettiamo in atto nulla
perché diventi realtà, non abbiamo un piano di azione n merito al desiderio stesso E, ancora di più, non
abbiamo la minima idea di quali e quanti cambiamenti la realizzazione di tal desiderio necessita perché si
avveri e quali cambiamenti porterà nella nostra vita la sua realizzazione.
Una caratteristica fondamentale delle persone che lavorano sui loro desideri è costituita dalla loro abilità di
concentrarsi su di essi, trasformandoli in obiettivi, lavorando sulla loro immaginazione e sulla loro visione
del futuro desiderato (se lo puoi vedere lo puoi realizzare).
SAPERE ESATTAMENTE CIO’ CHE SI VUOLE è la base per la definizione di un obiettivo e per il rispetto di un
valore fondamentale legato all’obiettivo stesso: la sua ECOLOGIA, ovvero la possibilità che la realizzazione
di quell’obiettivo rispetti gli effetti che può avere in termini di cambiamenti su se stessi e sugli altri.
Come si può definire un obiettivo ecologico?
1. Sapere esattamente cosa vogliamo per noi e gli altri
2. Dare priorità ai nostri valori e alla nostra autenticità
3. Formulare l’obiettivo sempre in termini positivi
4. Contestualizzare l’obiettivo (cosa, dove, come, quando, chi)
5. Riuscire ad esprimere l’obiettivo in termini sensoriali, intercettando le emozioni
6. Scegliere gli obiettivi che possiamo portare a termine personalmente e dividerli da quelli che
richiedono interventi altrui
7. Valutare onestamente sempre in ogni fase dell’obiettivo gli effetti del raggiungimento del risultato
su se stessi e sugli altri
8. Scegliere sempre un obiettivo in linea con la mia personalità e con i miei valori
9. Saper comprendere nel cambiamento che ne deriva a cosa rinuncio e cosa raggiungo
10. Avere un preciso PIANO DI AZIONE
Il Coaching è Azione !
Up to your Next Level !!!